Il vicino responsabile, marito di un’america malata di terrore

Dopo aver letto il racconto breve di Jacob Appel Il vicino responsabile, viene in mente la frase di una canzone di De Andre’: “qui chi non terrorizza, si ammala di terrore”. E malata di terrore e’ sicuramente l’America che ci descrive Appel anche in questa novelette, dopo Radiazione – ambedue edite dall’editore digitale 40K.
Un’America ritratta all’indomani dell’11 settembre e quindi da un certo punto di vista comprensibilmente attanagliata da una paura pervasiva e ossessionante (trattandosi degli States, appunto, l’ossessione trova piu’ che mai terreno fertile in queste circostanze) che Appel ci descrive attraverso le vite delle persone comuni – anche questo molto made in USA, e dopo De Andre’ viene ora in mente Carver.

Il protagonista di Il vicino responsabile e’ indirettamente (ma non troppo) la moglie del personaggio intorno al quale ruota la storia, una donna gia’ ricorsa a cure psichiatriche e ossessionata dall’idea che il loro nuovo vicino, un arabo sedicente maestro di canto, sia un terrorista.

Come sempre Appel in poche pagine (si fa per dire, trattandosi di un ebook) tratteggia molto bene la situazione esterna e quella interiore in cui si muovono i suoi personaggi e, se devo azzardare un’interpretazione personale, forse il protagonista di questo racconto potrebbe essere visto come il buon cittadino americano sposo della sua nazione malata di terrore per la quale farebbe tutto, anche cadere nella stessa follia.

Annunci

One thought on “Il vicino responsabile, marito di un’america malata di terrore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...